PlayStation VR

PlayStation VR punta ai 90 FPS

PlayStation VR arriverà sul mercato entro la fine del 2016 in due versioni.

La versione base offrirà solo il PlayStation VR al prezzo di 299$ mentre il bundle con PlayStation Move e PlayStation Camera verrà venduto a 399$.

Sony punterà molto sul prezzo basso dell’headset, infatti basti pensare che Oculus Rift costerà oltre 700$.

Ma PlayStation VR potrebbe avere degli svantaggi rispetto ai rivali soprattutto sulle prestazioni.

Infatti i sistemi concorrenti potranno contare su un hardware molto più potente perché sono pensati per interagire con PC di fascia alta mentre Sony dovrà ottenere le stesse prestazioni sfruttando solo l’hardware di PS4.

Come abbiamo gia visto in questo articolo si deve garantire un buon numero di FPS per evitare che ci sia un eccessivo ritardo nel rendering dell’immagine che potrebbe anche portare a problemi di nausea.

Quindi la sfida più grande di Sony sarà riuscire a a spingere i giochi oltre i 6o FPS stabili per arrivare a 90 FPS.

Il colosso nipponico si affiderà quindi alla tanto chiacchierata unità di elaborazione esterna?

via