Rata mutuo, sospiro di sollievo: importante annuncio che cambia la vita alle famiglie

Sospiro di sollievo per la rata del mutuo. C’è un importante annuncio che cambierà la vita alle famiglie, come fare per risparmiare.

Una delle spese più importanti che ogni mese milioni di famiglie di famiglie si ritrovano a dover sostenere è il mutuo per la casa. Con cifre in aumento per i tassi variabili e che sono legate all’inflazione e al caro vita in costante crescita. Un fenomeno che spesso porta i nuclei più in difficoltà ad avere più problemi ad arrivare a fine mese. Ed ecco che, per questo motivo, il Governo ha lanciato diversi bonus ed incentivi utili.

Ecco come risparmiare tantissimo con la rata del mutuo
Rata mutuo, c’è la notizia tanto attesa – vaulttech.it

Ma non solo, perché ci sono anche alcune ottime notizie che dovrebbero interessare anche voi e che andranno a riguardare proprio la rata del mutuo. Si tratta di un sospiro di sollievo, c’è un annuncio che è destinato a cambiare la vita delle famiglie.

Ecco di che cosa si tratta, facendo così avrete la possibilità di risparmiare tantissimo ogni mese senza dover far nulla. È tutto completamente legale e già a vostra disposizione, senza alcun trucco o sotterfugio.

Come risparmiare con la rata del mutuo: è arrivato l’annuncio atteso

C’è finalmente la possibilità di risparmiare importanti cifre con la rata mensile del mutuo per chi ha un tasso variabile. L’annuncio è arrivato dall’Associazione Bancaria italiana (Abi), che ha fornito una sorta di vademecum con ben cinque possibili soluzioni legate all’aumento delle rate mensili. Facendo così, potete risparmiare tantissimo già dal prossimo mese.

I 5 trucchi geniali per poter risparmiare con la rata del mutuo
Rata mutuo, ecco 5 metodi per poter risparmiare – vaulttech.it

La prima cosa che potreste valutare di fare è concordare un allungamento della durata del mutuo, così da ridurre il peso mensile delle rate sul vostro portafoglio. O anche solo chiedere una revisione di altre condizioni contrattuali, che spesso può portare ad un abbassamento in percentuale molto elevato. Se invece non vi soddisfa più il tasso proposto dalla vostra banca, c’è modo di chiedere la surroga presso un altro ente e avere così un abbassamento della rata mensile.

C’è poi il Fondo Gasparrini che può venire in vostro aiuto, con la possibilità – rientrando in determinate condizioni – di ottenere la sospensione dei pagamenti fino ad un massimo di 18 mesi. Infine, potreste valutare la possibilità di passare al tasso fisso, seguendo tutte le condizioni previste dalla Legge di Bilancio 2023. In questo modo, sarete certi di non dovervela più vedere con gli aumenti della rata e di poter così risparmiare. Potendo programmare meglio i vostri costi mensili da sostenere e senza arrivare con “l’acqua alla gola”.

Impostazioni privacy