Xbox E3 2016 briefing

E3 di Microsoft -Grandi novità in arrivo

Dopo Electronic Arts e Bethesda, Microsoft ci stupisce ancora. Oltre ai vari prodotti delle aziende videoludiche come Halo Wars 2 o Gears of War 4, sono stati presentati importanti aggiornamenti per Xbox LIVE e Xbox ONE. Inoltre da ora in avanti viene introdotto il sistema XBOX PLAY PROGRAM: questo permette al giocatore di comprare un gioco per Xbox ONE e poter giocare lo stesso anche su Windows 10; perciò, se non lo aveste già intuito, con molti nuovi giochi sarà possibile giocare assieme ad altri giocatori da piattaforme diverse!

L’aggiornamento di Xbox ONE porterà, per ora, solamente due novità: non disperatevi perchè queste ne valgono 10: giocare con Xbox ONE diventerà galvanizzante con l’introduzione della musica in background e l’arrivo dell’assistente più amata nell’universo: Cortana!

I miglioramenti non finiscono qui: Xbox LIVE diventa disponibile su piattaforme mobile e su PC, i server verranno migliorati per dare una maggiore stabilità al tutto e vengono introdotte nuove features per il programma:

  1. CLUBS: consistono nella possibilità di creare delle comunità di giocatori con interessi simili;
  2. LOOKING FOR GROUP: il modo migliore per cercare persone del proprio livello e potersi godere una sana partita a un qualsiasi videogioco;
  3. ARENA: LA piattaforma per eccellenza che permette a tutti giocatori di provare le brezza del competitive (es. Tornei di FIFA)

Un breve trailer ha mostrato il nuovo controller Xbox, personalizzabile quasi completamente: si potrà colorare a piacimento e si potranno persino aggiungere scritte personalizzate. Per maggiori informazioni cercate “Xbox Design Club”.

Phil Spencer, ha parlato inoltre della presto disponibile Xbox ONE S. Questa versione è più piccola del 40%, ma nonostante le dimensioni ridotte Microsoft è riuscita a includere al suo interno anche l’alimentatore. Oltre al nuovo design, Xbox One può contare anche il supporto ai video in 4K e sulla tecnologia HDR sia per i video che per i giochi.

Un’altra chicca, che però vedrà la luce l’anno prossimo, è Project Scorpio: un nuovo modello di Xbox One, molto più potente rispetto alla versione attuale. Il dispositivo permetterà di gestire i giochi in 4K ed esperienze di realtà virtuale con un’elevata qualità grafica. Merito di una CPU 8 Core in grado di garantire una potenza di 6 teraflops, secondo i dati svelati da Microsoft. Inoltre, tutti i modelli di Xbox One – la versione originale, Xbox One S e e Scorpio – potranno sfruttare le stesse periferiche e gli stessi giochi.

E ora veniamo ai videogiochi di cui si è parlato. Incominciando dalle esclusive Xbox ONE e Windows 10 troviamo Gears of War 4, uno dei titoli che ha attirato maggiormente l’attenzione, grazie a una dimostrazione di gameplay che ha confermato le solide fondamente dai questa saga di sparatutto in terza persona: quintali di piombo e nemici affettati con la motosega. Nel corso della presentazione abbiamo assistito anche ad alcune rivelazioni sulla trama., che vi lasciamo scoprire da soli dando un’occhiata al trailer qui sotto. Dopo il trailer è stato mostrato un breve video su un controller Elite personalizzato a tema GoW: spettacolare!

Breve annuncio per Killer Instinct: il generale Raam di Gears of War, farà la sua apparizione nel roster dei personaggi giocabili.

Passando dai combattimenti alle corse in auto troviamo FORZA HORIZON 3, il nuovo capitolo della serie automobilistica di Playground Games. La mitica terra dei canguri farà da teatro alle vicende del nuovo Gran Festival Horizon con i paesaggi iconici dell’Australia. Il trailer ufficiale mostra la nuova rombante Lamborghini Centenario e una nuova modalità, la carriera Co-Op. Questo gioco debutterà il prossimo 27 settembre. Qui vi lasciamo il trailer di presentazione:

 

Dopo le auto, beh ci discostiamo di nuovo parlando di zombie in Dead Rising 4. Il trailer ci riporta alla sana distruzione e strage di non morti dei precedenti capitoli della saga. Nel video è possibile ascoltare una canzone natalizia perfettamente in tema con il periodo di debutto, fissato per la fine del 2016.

 

A questo punto rimaniamo in tema: State of Decay 2 farà il suo debutto l’anno prossimo ma intanto il sequel del survival horror uscito nel 2013, si mostra all’E3 di Microsoft. Al momento non sono stati diffusi molti dettagli in merito, ma dal trailer si può capire che le meccaniche e le atmosfere sono rimaste intatte.

 

Ah, i draghi che belle creature. Ne sarete ancora più estasiati con Scalebound, dove con un nuovo trailer in cui viene approfondito il rapporto giocatore-drago si può osservare anche la modalità coop con amici.

 

Rimanendo in ambito di collaborazione con l’IA troviamo ReCore, il nuovo titolo sviluppato dal creatore di Keiji Inafune e dai creatori di Metroid Prime. Si tratta di un action-adventure che coniuga inaspettatamente anche le meccaniche survival e quelle platform. Il giocatore si metterà nei panni di uno degli ultimi umani rimasti sulla Terra e grazie alla collaborazione con robot molto particolari porterà a termine la sua missione principale – al momento sconosciuta. Questo titolo debutterà il prossimo 13 settembre.

 

Penultima esclusiva è Sea of Thieves, primo titolo simulativo di pirati che permette a tutti i giocatori di mettersi nei panni dei più bruti pirati che solcano i mari. Questo titolo supporta il cross-buy attraverso il nuovo servizio chiamato Xbox Play Anywhere. Purtroppo le modalità di gioco sono ancora sconosciute e siamo molto curiosi di scoprire anche i dettagli sulla trama e sul comparto multiplayer. Per farvi un’idea di come sarebbe essere un pirata guardatevi il trailer!

 

Concludiamo le esclusive parlando del gioco forse più atteso tra tutti quelli mostrati: stiamo parlando di Halo Wars 2 il nuovo strategico prodotto da The Creative Assembly e pubblicato da Microsoft. Questa serie non narra le vicende del caro John-117, infatti è lo spin-off del pluripremiato Halo. Il suddetto gioco debutterà il prossimo 21 febbraio 2017. Purtroppo si conosce ben poco sulle sfaccettature della trama, l’unica nota positiva è l’annuncio della beta pubblica disponibile a partire da oggi per una settimana.

 

Passiamo ai giochi non meno interessanti, ma solamente disponibili anche su console come PS4:

riguardo Battlefield 1, è stato mostrato lo stesso trailer mostrate alla conferenza EA. Maggiori informazioni sul gioco e sul il video le trovate qui.

Minecraft segue le orme di Microsoft e porta il cross play tra PC, Xbox e telefoni. Quest’aggiornamento è chiamato “Friendly Update” e aggiunge dei server dedicati, accessibili dagli altri giocatori anche quando voi sarete offline; il nome diquesti server è “Minecraft Realm”. Per i possessori di Minecraft su PC o smartphone finalmente potranno usufruire dei texture pack e sarà possibile modificare l’IA dei mob, esatto, questa è un abbozzo di mod. Lo stanno facendo sul serio!!!

 

Gli annunci più piccoli, che comprendono interessanti offerte per i possessori Xbox LIVE GOLD comprendono Limbo (gratuito anche per chi non avesse XLG); We Happe Few, che andrà in fase di game-preview tra un mesetto circa, il 26 luglio; Gwent il card game ispirato da “The Witcher”; infine Tekken Tag Tournament 2 diventa gratis per i possessori di abbonamento Gold.

Cosa vi è sembrata la presentazione Microsoft di quest’anno? Fatecelo sapere nei commmenti!!!